Segni di terra

I segni zodiacali di terra comprendono il Toro, la Vergine e il Capricorno. Secondo l’astrologia quelli di terra sono segni stabili, concreti, razionali, calmi, ragionevoli, non facilmente condizionabili e bravi a nascondere le emozioni. Gli aspetti positivi di questi segni sono la stabilità, pragmaticità, razionalità, parsimonia, frugalità, fedeltà, indefessa operosità, concretezza, animosità, prudenza e la costanza. Gli aspetti negativi sono: possessività, materialismo, testardaggine, introversione, eccessiva serietà.

Toro

Il Toro è un segno fisso di terra con le seguenti caratteristiche: è governato dal pianeta Venere, la Luna è in esaltazione e Saturno in esilio. Il suo segno opposto è lo Scorpione.

In genere, si pensa che le persone del segno Toro siano caratterizzate da tenacia (come l’animale), la pazienza, ma anche all’aspetto materiale dell’esistenza. Quindi, per l’astrologia il Toro è perseverante, riflette prima di agire ma senza per questo disdegnare la dinamicità.

Il segno del Toro comprende coloro che sono nati tra il 21 aprile e il 20 maggio, anche se il periodo esatto varia per via di anno in anno per via della posizione precisa del sole, ragion per cui è necessario consultare le effemeridi, ovvero il calendario preciso degli astri.

Vergine

A differenza del Toro, la Vergine è un segno mobile, ma comunque di terra. Le sue caratteristiche sono: governato da Mercurio e segno opposto rappresentato dai Pesci.

In genere, si pensa che le persone di segno Vergine siano caratterizzate da razionalità, spiccata intelligenza e capacità di pensiero. Lato opposto della medaglia: possono risultare ossessionate e troppo meticolose, tanto che la loro stessa personalità a volte non può prescindere dalla serietà e dalla rigorosità. I nati nel segno della Vergine saranno spesso persone “precise”.

Il segno della Vergine comprende coloro che sono nati tra il 23 agosto e il 22 settembre. Vale anche qui il discorso sulla precisione effettiva e sulla necessità di consultare le effemeridi.

Capricorno

Il Capricorno è un segno cardinale di terra, governato dal pianeta Saturno. Presenta Marte in esaltazione, Luna in esilio e Giove in caduta. Il suo segno opposto è quello del Cancro.

I nati sotto il segno del Capricorno, stando all’astrologia, si presentano come tenaci e ambiziose, ma allo stesso tempo oneste e flessibili. Un’altra caratteristica interessante di questo segno è la prudenza.

Il segno del Capricorno comprende coloro che sono nati tra il 22 dicembre e il 20 gennaio. Vale anche qui il discorso sulla precisione effettiva e sulla necessità di consultare le effemeridi.